La qualità dei Vigneti Calitro raccontata per immagini

È da poco online il nuovo sito dell’azienda Vigneti Calitro di Sava (TA), una neo impresa del settore vinicolo che può vantare già la prestigiossisima Gran Medaglia d’Oro del Vinitaly 2015, assegnata per il Primitivo di Manduria DOP Riserva 2011.

Quando abbiamo incontrato la prima volta Francesco Lonoce, il giovane patron dell’azienda, e abbiamo ascoltato la sua storia, non abbiamo avuto molti dubbi su come avremmo potuto costruire la loro immagine da mostrare al pubblico: bastava prendere quella storia e raccontarla a tutti.

Abbiamo seguito in autunno una fase della vendemmia, il lavoro degli operai, il coordinamento dei lavori della famiglia Lonoce e soprattutto lo speciale rapporto tra Francesco e suo nonno, proprietario dei vigneti prima che questi venissero ceduti proprio al nipote. In una seconda fase ci siamo concentrati maggiormente sull’esposizione del prodotto imbottigliato, scegliendo come location la caratteristica Masseria Scorcialupi. Di seguito alcuni scatti della sessione.

 

L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie
Arrow
Arrow
Slider

 

La scelta di Calitro è stata senza dubbio vincente. È un’azienda molto giovane e moderna, che ha deciso di imporsi fin da subito nel competitivo mercato del vino con una produzione di massima eccellenza. Ma per il consumatore di oggi, che ha la possibilità di scegliere tra migliaia di prodotti sparsi nel mondo, è molto importante la credibilità di un marchio, non solo l’estetica o la forma di un concorso prestigioso vinto. Accedere ad un sito, ritrovare la storia, le facce, l’impegno di chi quel vino lo produce, aiuta l’acquirente, anche a distanza, ad ascoltare la voce di chi narra il proprio mestiere. Fare branding con la fotografia, con l’immagine di qualità, è ciò da cui nessuna azienda modera può ormai prescindere.

L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie L'uso dello storytelling come branding dell'azienda Vigneti Calitro, fotografia di Dino Maglie

 

Share your thoughts